Family in! Viaggi in famigliaFamily in! Viaggi in famiglia
Forgot password?

Gargano tra storia, mare e natura

  • trabucchi
  • sgiovannirotondo
  • forestaumbra
  • peschici
  • trabucchi
  • sgiovannirotondo
  • forestaumbra
  • peschici

Lasciatevi incantare dagli splendidi paesaggi e dalle incredibili tradizioni di questa splendida terra che è la Puglia. In questo viaggio scoprirete le bellezze naturali e artistiche del Gargano. Da Vieste a San Giovanni Rotondo, passando per Peschici…insomma un magico viaggio per voi e la vostra famiglia!

 

_________________________________________________________________

Let yourself be enchanted by wonderful landscapes and incredible traditions of our beautiful land named Apulia. In this journey you will discover the natural and artistic beauties in the Gargano land. From Vieste to San Giovanni Rotondo, passing through Peschici…in short, a magic journey for you and your family!

I prezzi variano in base al tipo di sistemazione ed ai servizi richiestiContattaci
Le specifiche del prezzo saranno definite con l’ Agenzia in base alla tipologia di alloggio prescelto, ai giorni di permanenza ed ai servizi previsti

  • Hotel 3-4 ****
  • Agriturismo
  • B&B
  • Villaggi

Per questa proposta è possibile prenotare:

Visita con guida nelle città proposte adatte alla presenza di bambini

Vista ai trabucchi con possibilità di pranzo

Escursione nel Parco del Gargano e Foresta Umbra

Safari in Jeep nella Foresta Umbra

Escursioni in barca per la visita alle grotte

Prenotazione di pranzi con menù baby

Sapete cosa sono i trabucchi?  Vi siete mai chiesti cosa sono quelle strane strutture in legno che si possono ammirare su tutta la costa garganica e più in su lungo le coste adriatiche?

Capanni giganteschi costruiti da tavole in legno dall’aspetto spettrale  che si sporgono verso il mare ancorati alla roccia da grandi tronchi di pino, con lunghe braccia  dette antenne.  Sospesa tra queste, un’enorme  rete a maglie strette chiamata trabocchetto. Si ipotizza che i primi utilizzi di queste strutture risalirebbero al tempo dei Fenici, ma di sicuro c’è che esse sono gli ultimi esemplari di strumenti antichi ancora utilizzati dai pescatori di Peschici, Vieste e Pugnochiuso.

Trabucco San Lorenzo

La visita a Vieste sarà un’ottima occasione per guardarne uno da vicino, scendendo infatti al porto ne potrete ammirare un esemplare  perfettamente funzionante, anche di notte.

Incontro con i referenti dell’Agenzia

Il tour inizia con la visita di VIESTE, il centro turistico di maggior rilievo del GARGANO; molto suggestivo il borgo, arroccato sulla penisola di San Francesco, caratterizzato da viuzze, scalinate e case addossate tra loro.

Vieste San Francesco

Interessante la Cattedrale, uno degli esempi più significativi dell’arte romanico-pugliese dell’XI. Il Castello, costruito da Federico II di Svevia e ricostruito dagli Spagnoli nel 1537, è a pianta triangolare e delimitata ad est, nord e ovest da tre possenti bastioni pentagonali; nel Castello trova posto una mostra di attrezzi da tortura che fanno rabbrividire.

Vieste castello

Nel Golfo, davanti a Vieste, si può ammirare l’isolotto di Santa Croce con il suo suggestivo faro. Questa zona è molto apprezzata dagli amanti del mare per le sue coste bagnate da uno splendido mare azzurro, disseminate di romantiche calette e misteriose grotte marine dai fondali di cristallo.

Vieste San Francesco

Incantevoli insenature sabbiose si alternano a bianche scogliere: caratteristico a Vieste è il maestoso Pizzomunno, una enorme roccia bianca incastrata sulla battigia, davanti al paese.

Pranzo

Cena e pernotto

Un’avventurosa escursione adatta a tutti, grandi e bambini per i sentieri più belli del Parco del Gargano, ideata dal gruppo Explora Gargano, a bordo delle  jeep Land Rover Defender. Un percorso completo che, dal mare, porta verso la montagna, entrando nel cuore del Parco Nazionale del Gargano e della Foresta Umbra, attraverso un itinerario affascinante immerso nel verde, alla scoperta di flora e fauna e delle meraviglie del Gargano che man mano verranno illustrate dalle esperte guide del gruppo Explora Gargano.

mostra-world-dinosaurs

Sono previste soste in autentiche masserie pugliesi, dove potrete degustare i sapori semplici e genuini di una volta, con visite ad antichi siti archeologici ed aree naturalistiche tra le più importanti della Puglia.

Pranzo tipico in masseria
Cena e pernottamento

La città di SAN GIOVANNI ROTONDO é meta di pellegrini che accorrono da tutto il mondo per portare omaggio alle spoglie di San Pio da Pietrelcina. Anche se il centro storico è ricco di chiese e tradizioni, l’attenzione di gran parte dei fedeli si concentra sui luoghi legati al culto di Padre Pio, ovvero al complesso conventuale di Santa Maria delle Grazie (formato dal convento dei cappuccini, da una chiesa antica ed una chiesa nuova, entrambe dedicate a Santa Maria delle Grazie), e il nuovo santuario di San Pio.

Santuario di Padre Pio 1

Nel 2010 la salma di Padre Pio è stata traslata nella cripta del nuovo Santuario San Pio da Pietrelcina, ideato da Renzo Piano. L’enorme nuovo Santuario è stato inaugurato, dinanzi ad oltre trentamila persone, il 1º luglio 2004.  E’ una delle chiese più grandi in Italia per dimensioni, è decorato da splendidi mosaici ed ospita anche un enorme organo con 5.814 canne.

Santuario Padre Pio 2

Pranzo 
A seguire visita di MONTE SANT’ANGELO: il centro più elevato del Gargano (843 slm), è situato in mirabile posizione panoramica su uno sperone meridionale del promontorio con la vista aperta a ovest sul Tavoliere e a sud sul Golfo di Manfredonia.

monte sant'angelo

Lo sperone su cui si distende è di natura calcarea e presenta perciò caverne e grotte tra le quali più nota è quella in cui si trova l’altare di S. Michele Arcangelo. L’intera suggestione della sua storia si fonde appunto con la consacrazione e le vicende di una chiesa dedicata nel 493 – secondo la tradizione – all’Arcangelo Michele. Il Santuario di San Michele Arcangelo è un luogo di culto antichissimo. Nei Secoli sono tantissimi i pellegrini che si sono recati in visita, tra questi numerosi Papi e sovrani.

Santuario S. Micele

L’ingresso al santuario avviene attraverso il portale di destra e, come appena si varca l’uscio, si è subito proiettati in una incredibile ambientazione medioevale: una enorme scalinata (d’epoca angioina), scavata direttamente nella roccia, scende precipitosamente verso il basso attraversando ambienti le cui pareti sono tutte affrescate con figure di Santi, mercanti e Cavalieri fino ad arrivare alla grotta di San Michele, la grotta più antica del mondo.

grotta-montesantangelo-1

Cena e pernottamento 

Il tour continua a Rodi Garganico, capitale degli agrumi garganici, un borgo con case abbarbicate sul costone della montagna. Le strette stradine denunciano le sue origini greche, ombrose ed intime conservano al paese l’atmosfera medievale attraverso i portali in pietra, i nobili palazzi padronali dai cornicioni decorati finemente.

puglia-rodi-garganico

I piccoli slarghi e le piazzette sono arredati come un salotto per i turisti. Lido del Sole è il cuore moderno di Rodi, un centro di grande richiamo turistico, diventata negli ultimi anni una delle mete balneari più gettonate del Gargano. Da vedere la chiesa di San Nicola di Mira, con il campanile in stile greco-bizantino, che è anche la Chiesa Madre la cui costruzione risale intorno al Seicento.

San_Nicola_di_Mira,_campanile,_dettaglio_(Rodi_Garganico)

Pranzo 

Prossima tappaPESCHICI, arroccata su una rupe; un centro storico di singolare bellezza con costruzioni medievali, spesso coperte a cupola e tinte di calce bianchissima, il cui incanto può essere colto dalla graziosa piazzetta a picco sul mare; indimenticabile il fascino delle viuzze profumate di gerani e basilico, di odori di forno, di olio d’oliva, tra archi, archetti, improvvise piazzette, portoncini, vecchi sull’uscio a raccontar storie di mare e di emigrazione d’altri tempi.

Pescici 2

PESCHICI, uno spettacolo da pittori, col piccolo porto, la lunga spiaggia sabbiosa, la pineta e la strada che s’inerpica. Prima di ripartire, una breve sosta ad una gelateria artigianale per gustare un buon gelato agli agrumi del Gargano.

Pescici 1

Cena e pernottamento.

La visita alle Grotte Marine e alla costa del Gargano è un’escursione fatta per ammirare uno dei tratti di costa più belli del Mediterraneo. La costa del Gargano è fatta di insenature, spiaggette nascoste, strapiombi e pini che finiscono in mare, archi naturali e soprattutto dalle affascinanti Grotte Marine, delle vere e proprie Grotte scavate nella bianca roccia calcarea dal mare e dal vento, ognuna delle quali offre qualcosa di particolare e unico.

grotta marina 1

I pescatori si sono divertiti a battezzare queste grotte con i nomi più curiosi, per citarne alcuni: grotta Sfondata, Campana, dei Contrabbandieri, la grotta dei Due Occhi, dei Colombi, dei Pipistrelli, la grotta Calda o delle Viole, della Tavolozza, delle Sirene, quella dei Sogni e del Faraone, la grotta Smeralda, dei Marmi e del Serpente, grotta dei pomodori. Ognuna delle Grotte Marine ha qualcosa da mostrare e da raccontare sotto un mix di luci e colori inimitabili.

grotta marina 2

Pranzo con grigliata di pesce in spiaggia.

Cena e pernotto