Family in! Viaggi in famigliaFamily in! Viaggi in famiglia
Forgot password?

Parco Nazionale del Gargano 2 – 5 giugno

  • sgiovannirotondo
  • forestaumbra
  • peschici
  • sgiovannirotondo
  • forestaumbra
  • peschici

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

PER PERSONA€ 380

LA QUOTA COMPRENDE

  • Assistenza in loco di una nostra referente
  • 3 x ½  pensioni in hotel a Vieste o in zone limitrofe
  • 2 pranzi in ristorante
  • escursione in motonave alle grotte marine con grigliata di pesce
  • assicurazione medico/bagaglio.

Contattaci

ATTIVITA’ EXTRA  PRENOTABILI :

  • VISITE GUIDATE SU RICHIESTA

  • SUPPLEMENTI

    Supplemento camera singola  €  25,00 a notte
    bambini 0/3 anni pagano € 80,00
    bambini 4/12 anni sconto 50%
    3° e 4° letto adulto sconto 30%

  • LA QUOTA NON COMPRENDE

  • bevande in genere
  • visite guidate
  • laboratori
  • assicurazione annullamento viaggio
  • mance ed extra di carattere personale
  • eventuale tassa di soggiorno
  • quant’altro non indicato nella voce“la quota comprende“

POSSIBILITA’ DI QUOTAZIONI PER GRUPPI

 

Questo tour vi permetterà di conoscere alcune delle città più belle della Puglia e della Basilicata in 5 giorni e 4 notti. Le proposte includono anche dei laboratori ed escursioni pensate per far vivere al meglio l’esperienza del viaggio ai vostri bimbi.

Arrivo in hotel a partire dalle ore 14:00.
Incontro con la referente della ns. agenzia.
Assegnazione  delle camere.
Visita di VIESTE, il centro turistico di maggior rilievo del GARGANO; molto suggestivo il borgo, arroccato sulla penisola di San Francesco caratterizzato da viuzze, scalinate e case addossate tra loro. Interessante la Cattedrale, uno degli esempi più significativi dell’arte romanico-pugliese dell’XI . Il Castello costruito da Federico II di Svevia e ricostruito dagli Spagnoli nel 1537, è a pianta triangolare e delimitata ad est, nord e ovest da tre possenti bastioni pentagonali, nel Castello trova posto una mostra di attrezzi da tortura che fanno rabbrividire. Nel golfo, davanti a Vieste, si può ammirare l’isolotto di Santa Croce con il suo suggestivo faro. Questa zona è molto apprezzata dagli amanti del mare, per le sue coste bagnate da uno splendido mare azzurro disseminate di romantiche calette e  misteriose grotte marine dai fondali di cristallo.
Incantevoli insenature sabbiose si alternano a bianche scogliere: caratteristico a Vieste è il maestoso Pizzomunno, una enorme roccia bianca incastrata sulla battigia, davanti al paese.
Rientro in hotel per la cena e pernottamento.

1ª colazione in hotel.
Passeggiata in FORESTA UMBRA: una superficie di circa 10.000 ettari ed è ubicata nella parte più interna del promontorio del Gargano, presenta una geografia accidentata con rilievi che raggiungono gli 800 metri sul livello del mare e propaggini che si spingono fino alle coste. La Foresta Umbra è ricchissima di flora, vanta oltre 2.000 di specie vegetali, ed   è la più grande foresta italiana di latifoglie con faggi, che sono dei veri e propri monumenti botanici, con altezze di oltre 40 metri e diametri superiori al metro.   Anche la fauna è molto ricca e variegata, tipico è il Capriolo autoctono garganico, il Gatto selvatico, il Cinghiale, il Tasso, la Donnola, il Ghiro, il Gufo reale, il Gufo comune, il Picchio, l’Allocco, il Barbagianni, la Gazza, la Beccaccia ed altre. Il Gargano e la Foresta Umbra possono definirsi “il regno della biodiversità”. Imperdibili la visita al laghetto e alla zona Daini.
Trasferimento a RODI GARGANICO: capitale degli agrumi garganici; anche un borgo con case alte abbarbicate sul costone della montagna.Le stretta stradine denunciano le sue origini greche, ombrose ed intime conservano al paese l’atmosfera medievale attraverso i portali in pietra, i nobili palazzi padronali dai cornicioni decorati finemente. I piccoli slarghi e le piazzette sono arredati come un salotto per i turisti. Lido del Sole è il cuore moderno di Rodi, un centro di grande richiamo turistico, diventata negli ultimi anni una delle mete balneari più gettonate del Gargano. Da vedere la chiesa di San Nicola di Mira con il campanile in stile greco-bizantino è anche la chiesa madre, la cui costruzione risale intorno al Seicento
Pranzo in ristorante.
Trasferimento a PESCHICI: arroccata su una rupe; un centro storico di singolare bellezza con costruzioni medievali, spesso coperte a cupola e tinte di calce bianchissima, la cui bellezza può essere colta dalla graziosa piazzetta a picco sul mare, la grazia delle viuzze profumate di gerani e basilico, di odori di forno, di olio d’oliva, tra archi, archetti, improvvise piazzette, portoncini, vecchi sull’uscio a raccontar storie di mare e di emigrazione d’altri tempi. PESCHICI,uno spettacolo da pittori, col piccolo porto, la lunga spiaggia sabbiosa, la pineta e la strada che s’inerpica. Prima di ripartire, una breve sosta ad una gelateria artigianale per gustare un buon gelato agli agrumi del Gargano.
Rientro in hotel per la cena e pernottamento.

1ª colazione in hotel.
La città di SAN GIOVANNI ROTONDO, meta di pellegrini che accorrono da tutto il mondo per portare omaggio alle spoglie di San Pio da Pietralcina. Anche se il centro storico è ricco di chiese e tradizioni, l’attenzione di gran parte dei fedeli si concentra sui luoghi legati al culto di Padre Pio, ovvero al complesso conventuale di Santa Maria delle Grazie (formato dal convento dei cappuccini, da una chiesa antica ed una chiesa nuova entrambe dedicate a Santa Maria delle Grazie), e il nuovo santuario di San Pio. Nel 2010 la salma di Padre Pio è stata traslata nella cripta del nuovo santuario San Pio da Pietrelcina, ideato da Renzo Piano. L’enorme nuovo Santuario è stata inaugurato dinanzi ad oltre trentamila persone il 1º luglio 2004in grado di contenere 7000 persone considerando un ampio margine di sicurezza) è una delle chiese più grandi in Italia per dimensioni. Esso è decorato da splendidi mosaici e ospita anche un enorme organo con 5.814 canne.
Pranzo in ristorante.
A seguire visitadi MONTE SANT’ANGELO: il centro più elevato del Gargano, 843 sul livello del mare, è situato in mirabile posizione panoramica su uno sperone meridionale del promontorio con la vista aperta a ovest sul Tavoliere e a sud sul golfo di Manfredonia. Lo sperone su cui si distende è di natura calcarea e presenta perciò caverne e grotte tra le quali più nota è quella in cui si trova l’altare di S. Michele Arcangelo. L’intera suggestione della sua storia si fonde appunto con la consacrazione e le vicende di una chiesa dedicata nel 493 – secondo la tradizione – all’arcangelo Michele.Il Santuario di San Michele Arcangelo è un luogo di culto antichissimo.Nei Secoli sono tantissimi i pellegrini che si sono recati in visita, tra questi numerosi Papi e sovrani. L’ingresso al santuario avviene attraverso il portale di destra e, come appena si varca l’uscio, si è subito proiettati in una incredibile ambientazione medioevale: una enorme scalinata (d’epoca angioina) scavata direttamente nella roccia scende precipitosamente verso il basso attraversando ambienti le cui pareti sono tutte affrescate con figure di Santi, mercanti e Cavalieri fino ad arrivare alla grotta di San Michele.
Cena e pernottamento in hotel.

1° colazione in Hotel.
La visita alle Grotte Marine e alla costa del Gargano è un’escursionemolto bella fatta per ammirare uno dei tratti di costa più belli del Mediterraneo. La costa del Gargano è fatta di insenature, spiaggette nascoste, strapiombi e pini che finiscono in mare, archi naturali e soprattutto dalle affascinanti Grotte Marine, delle vere e proprie Grotte scavate nella bianca roccia calcarea dal mare e dal vento, ognuna delle quali offre qualcosa di particolare e unico. I pescatori si sono divertiti a battezzare queste grotte con i nomi più curiosi, per citarne alcuni: grotta Sfondata, Campana, dei Contrabbandieri, la grotta dei Due Occhi, dei Colombi, dei Pipistrelli, la grotta Calda o delle Viole, della Tavolozza, delle Sirene, quella dei Sogni e del Faraone, la grotta Smeralda, dei Marmi e del Serpente,dei due occhi, grotta dei pomodori. Ognuna delle Grotte Marine ha qualcosa da mostrare e da raccontare sotto un mix di luci e colori inimitabili.
Pranzo con grigliata di pesce in spiaggia.
Fine servizi.