Family in! Viaggi in famigliaFamily in! Viaggi in famiglia
Forgot password?

Pasqua 2019 – I Riti della Settimana Santa tra Puglia e Basilicata

  • MARTA
  • GROTTE
  • LA CUTURA
  • OSTUNI
  • MARTA
  • GROTTE
  • LA CUTURA
  • OSTUNI

 “TARANTO”settimana santa

Abbiamo pensato per voi ad una vacanza straordinaria, in un periodo particolarmente ricco d’eventi e di suggestioni e studiato per accogliere al meglio famiglie con ragazzi e bambini. La Puglia e la Basilicata regioni tutte da scoprire, ancora più interessanti nel periodo Pasquale,  si aprono  ai visitatori con tutto il fascino degli antichi riti.

“MATERA”

 

tre, due, uno…allacciate le cinture, vi riportiamo indietro nel tempo alla scoperta di una delle città più antiche del Mondo!!! Dichiarata Patrimonio dell’Umanità Unesco, si presenterà a voi con tutta la forza del suo unico scenario naturale. Matera ha ottenuto il riconoscimento di “Capitale Europea della cultura 2019” grazie alla capacità di conservazione del suo straordinario paesaggio storico architettonico ed alla sua vivacità culturale.

“LA CUTURA”

LA CUTURAci addentreremo in un luogo incantato, un percorso tra i viali fioriti, piante aromatiche e officinali che richiamano tutti i profumi del mediterraneo: è il Giardino Botanico della “Cutura”, voluto dalla passione del suo proprietario, che ha realizzato attorno all’ antica tenuta di campagna, un edificio rurale di fine Ottocento, una delle più ricche raccolte di piante rare, grasse e tropicali che si stende per più di 35 ettari di terreno. In un giardino incantato non poteva mancare il laghetto di papiri e ninfee, e superato questo arriveremo al giardino roccioso e poi all’agrumeto sino alla grande serra nella quale sono raccolti oltre 2000 esemplari di piante grasse e succulente preziose per rarità, tipologia e dimensione.

“LE GROTTE DI CASTELLANA”

GROTTE

Un viaggio lento a ritroso nel tempo sino al Cretaceo superiore (novanta-cento milioni di anni fa) periodo in cui cominciarono a formarsi queste cavità di origine carsica, quando la Puglia non era ancora emersa dalle acque del mare. Non vi piace la scienza? Non siete appassionati di geologia?  Siamo certi che questa escursione vi farà cambiare idea! Ci addentreremo nella pancia della terra scendendo sino a 70 metri di profondità in un percorso che si snoda per tre chilometri, tra caverne dai nomi fantastici, canyon e profondi abissi dove le esperte guide del Gruppo Puglia Grotte vi spiegheranno con grande semplicità l’origine dei fossili, stalattiti e stalagmiti, dalle forme e colori incredibili. Potremmo definirla una esperienza fantastica e sicuramente indimenticabile!

IL LABORATORIO: Le Grotte di Castellana offrono diversi laboratori didattici per bimbi e ragazzi, tutti estremamente interessanti, noi abbiamo scelto “Speleo Junior“ di impronta naturalistico/geologica, entusiasma particolarmente i bambini, che si sentiranno esploratori per un giorno. Dotati di un caschetto speleologico professionale provvisto di luce elettrica frontale, si parte per l’esplorazione al buoi! I piccoli partecipanti, immersi in una dimensione quasi fantastica, prenderanno più facilmente consapevolezza di sentimenti ed emozioni.

“MUSEO NAZIONALE ARCHEOLOGICO MARTA”

MARTAUn tuffo nel passato tra preistoria, periodo greco, romano sino all’alto medioevo, anche questo percorso sarà un “gioco da ragazzi” con le nostre esperte guide, che riusciranno a raccontarvi secoli di storia senza annoiarvi mai. Per la gioia di tutte le mamme visiteremo la collezione dei famosi “Ori di Taranto” testimonianza tangibile delle eccezionali capacità artigianali dei maestri orafi. Per i più piccoli sarà possibile visitare la collezione di giochi antichi, la Bambola snodabile in argilla, potremmo chiamarla l’antenata della Barbie, se pur in argilla già con le braccia snodabili per dare la possibilità alle bimbe di riprodurre i movimenti umani, i tintinnabuli, antichi sonaglini anche questi realizzati in argilla con piccole pietre all’interno che riproducono dolci suoni per attirare l’attenzione dei più piccoli, ancora un’occasione per raccontare le abitudini, i giochi e la vita dei bimbi di epoche remote.

IL PREZZO SARA' DEFINITO CON L'AGENZIA

Contattaci
  • Le specifiche del prezzo saranno definite con l’ agenzia in base alla tipologia di alloggio prescelto, ai giorni di permanenza ed ai servizi previsti

  • Hotel 3-4 ****
  • Agriturismo
  • B&B
  • Villaggi

Per questa proposta è  possibile prenotare:

Visite con guida nelle città  indicate adatte alla presenza dei bambini

Visite guidate family ai musei con laboratori didattici

Ingressi al Giardino Botanico “la Cutura” 

Ingresso e percorso “Speleo Family” alle Grotte di Castellana

Pranzi in ristorante con menù baby

I tour proposti possono essere modificati in base alle vostre preferenze, ai servizi richiesti, ai giorni di permanenza.

Non esitate a contattarci per maggiori informazioni o per prenotare un tour personalizzato

Arrivo a Taranto -ore 14:00 check-in dei partecipanti.

Nel pomeriggio visita guidata di TARANTO: “Città Vecchia”, la Cattedrale di San Cataldo, la Chiesa di San Domenico e quella di Sant’Agostino gli splendidi Ipogei. Visita al MARTA Museo Archeologico Nazionale di Taranto.  Dalle ore 18:00 in poi i “Riti della settimana Santa”. Cena libera. Le più imponenti e caratteristiche tra le processioni della Settimana Santa della Puglia si tengono a Taranto sin dalla fine del ‘600 “l’Addolorata” il Giovedì  ed  i “Misteri” il Venerdì, a rappresentare il lento cammino dei pellegrini scalzi ed incappucciati  in cerca di perdono, si snodano ogni anno tra i vicoli della “Citta Vecchia” ed il borgo Umbertino, attraversando il caratteristico Ponte Girevole.

Rientro in Hotel per il pernottamento.

Prima  colazione in Hotel.

In mattinata visita di OSTUNI: “la città bianca” rinomata meta turistica in provincia di Brindisi. Il centro storico, dona alla cittadina un aspetto suggestivo. Pranzo tipico in ristorante. Pomeriggio a Taranto per i “Riti della settimana Santa”. Cena libera. Rientro in hotel per il pernottamento.

Prima colazione in Hotel.

In mattinata trasferimento a MATERA: tre, due, uno…allacciate le cinture, vi riportiamo indietro nel tempo alla scoperta di una delle città più antiche del Mondo!!! Dichiarata Patrimonio dell’Umanità Unesco, si presenterà a voi con tutta la forza del suo unico scenario naturale. Matera ha ottenuto il riconoscimento di “Capitale Europea della cultura 2019” grazie alla capacità di conservazione del suo straordinario paesaggio storico architettonico ed alla sua vivacità culturale. Pranzo tipico in ristorante a Matera

Nel pomeriggio passeggiata a Laterza, piccolo borgo arroccato su una delle gravine più interessanti d’Europa, famosa anche per il suo pane cotto in forno a legna e per le sue maioliche. Visita al Museo della Ceramica MUMA. Cena libera. Rientro in hotel, pernottamento.

Prima colazione in Hotel. Trasferimento in provincia di Lecce. In  mattina ci addentreremo in un luogo incantato, un percorso tra i viali fioriti, piante aromatiche e officinali che richiamano tutti i profumi del mediterraneo: è il Giardino Botanico della “Cutura”. Ideato dalla passione del suo proprietario, che ha realizzato nell’ antica tenuta di campagna, un edificio rurale di fine Ottocento, una delle più ricche raccolte di piante rare, grasse e tropicali che si stende per più di 35 ettari di terreno. In un giardino incantato non poteva mancare il laghetto di papiri e ninfee, e superato questo arriveremo al giardino roccioso e poi all’agrumeto sino alla grande serra nella quale sono raccolti oltre 2000 esemplari di piante grasse e succulente preziose per rarità, tipologia e dimensione. Pranzo libero (possibilità di pranzare presso la Cutura). Pomeriggio visita guidata di LECCE: un viaggio nel barocco, tra chiese e palazzi ricamati nella pietra, cortili, giardini segreti e la sorpresa di un anfiteatro romano nel cuore della città. Rientro per la cena in Hotel  e pernottamento.

Prima colazione in Hotel. In mattinata visita alle Grotte di Castellana.

“Alla scoperta delle origini della terra”, così potremmo intitolare l’avventura che ci prestiamo a far vivere ai nostri piccoli turisti nelle Grotte di Castellana. Un viaggio lento a ritroso nel tempo sino al Cretaceo superiore (novanta-cento milioni di anni fa) periodo in cui cominciarono a formarsi queste cavità di origine carsica, quando la Puglia non era ancora emersa dalle acque del mare. Non vi piace la scienza? Non siete appassionati di geologia?  Siamo certi che questa escursione vi farà cambiare idea! Ci addentreremo nella pancia della terra scendendo sino a 70 metri di profondità in un percorso che si snoda per tre chilometri, tra caverne dai nomi fantastici, canyon e profondi abissi dove le esperte guide del Gruppo Puglia Grotte vi spiegheranno con grande semplicità l’origine dei fossili, stalattiti e stalagmiti, dalle forme e colori incredibili. Potremmo definirla una esperienza fantastica e sicuramente indimenticabile!

IL LABORATORIO: Le Grotte di Castellana offrono diversi laboratori didattici per bimbi e ragazzi, tutti estremamente interessanti, noi abbiamo scelto “Speleo Family“ di impronta naturalistico/geologica, entusiasma particolarmente i bambini, che si sentiranno esploratori per un giorno. Dotati di un caschetto speleologico professionale provvisto di luce elettrica frontale, si parte per l’esplorazione al buoi! I piccoli partecipanti, immersi in una dimensione quasi fantastica, prenderanno più facilmente consapevolezza di sentimenti ed emozioni. Pranzo libero. Pomeriggio Alberobello: capitale dei trulli e patrimonio dell’ UNESCO. Rientro per la cena e pernottamento.

Dopo la prima colazione in Hotel, check-out e partenza per la città d’origine.